logo
logo
Ricerca
Istituto "STELLA MARIS" - Via Pietro da Mazzara, 13 - 00125 Acilia - ROMA

Progetto della solidarietÓ

 

IL PROGETTO SOLIDARIETA' CONTENUTO NEL RAV CON VALENZA TRIENNALE, ANCHE QUEST'ANNO, COME LO SCORSO ANNO SCOLASTICO NELL'AMBITO DELL'EDUCAZIONE  ALL'ALIMENTAZIONE, SI INSERISCE NELL'AMBITO DELL'EDUCAZIONE E DELLA PACE E DELLA CITTADINANZA E PONE COME ELEMENTO FONDANTE DELLA SUA AZIONE FORMATIVA LO SVILUPPO DI CONDIZIONI DI ESERCIZIO ATTIVO DEL DIRITTO-DOVERE DI CITTADINANZA, COINVOLGENDO IN QUESITO, TUTTE LE COMPONENTI ATTIVE DELLA SCUOLA.


L'IMPERATIVO CATEGORICO E': AGIRE PER CAMBIARE. GLI ALUNNI DI TUTTE LE CLASSI PRIMARIE SONO STATI COINVOLTI IN UN PERCORSO EDUCATIVO-DIDATTICO TRASVERSALEA DIVERSI AMBITI DISCIPLINARICHE HA FAVORITO UNA GRADUALE CONQUISTA DELL'AUTONOMIA PERSONALE E L'INTEGRAZIONE INTERPERSONALE EDUCANDO ALLA VITA SOLIDALE NELLA FAMIGLIA, NELLA COMUNITA' SCOLASTICA, NELLA SOCIETA'

 

 

CLASSE I

IL PROGETTO FORNISCE L'OCCASSIONE DI PROMUOVERE UNA VERA CULTURA DELL'AIUTO E DELLA PACE CHE NON PUO' LIMITARSI ALL'INSEGNAMENTO DI VALORI E PRINCIPI MA DEVE ESSERE ORIENTATA ALL'AZIONE CONCRETA.

LO SCORSO ANNO ABBIAMO RACCOLTO ELEMENTI DA DONARE ALLA MENSA CARITAS, QUEST'ANNO CERCANDO DI MODIFICARE COMPORTAMENTI SUPERANDO ELEMENTI DI CARATTERE SOCIO-CULTURALE (PROGETTO INCLUSIVITA').

OBIETTIVI:

  • FAVORIRE LO SVILUPPO DELLA CONOSCENZA DI SE' E DELL'ALTRO;
  • AUMENTARE LA CAPACITA' DI COMPRENZIONE E ASPETTATIVA AL DIALOGO;
  • SVILUPPARE FORME DI COLLABORAZIONE E COOPERAZIONE FRA ALUNNI.


ATTIVITA':

  • LABORATORIO MUSICALE E DI DRAMMATIZZAZIONE PER LA PREPARAZIONE DELLA RECITA DI FINE ANNO.

TEMPI: DICEMBRE - MAGGIO

DISCIPLINE COINVOLTE: ITALIANO, CONVIVENZA CIVILE, INGLESE, MUSICA, INFORMATICA.

INSEGANTI: DELLE FRATTE SILVIA, SUOR STELLA MARCELLO, PALADINO LAURA, PETRONE RAFFAELE, MASTRONARDI ILARIA.





CLASSE II

OBIETTIVI FORMATIVI:

  • INTERAGIRE IN MODO COLLABORATIVO IN UNA CONVERSAZIONE SU ARGOMENTI DI ESPERIENZ DIRETTA;
  • SVILUPPARE UN ATTEGGIAMENTODI CURIOSITA' VERSO LA LETTURA DI TESTI FIABESCHI E DI FAVOLE;
  • LEGGERE FAVOLE INDIVIDUANDO LE INFORMAZIONI PRINCIPALI E LE LORO RELAZIONI;
  • SPERIMENTARE TECNICHE PER PRODURRE TETI CREATIVI.



ATTIVITA':

  • LETTURA E COMPRENSIONE DI TESTI;
  • PRODUZIONE DI SEMPLICI TESTI PER ESPRIMERE SENTIMENTI, OPINIONI E CONNESSI CON SITUAZIONI QUOTIDIANE;
  • LETTURA DI TESTI IN PARTICOLARE SUGLI ANIMALI PER INDIVIDUARE LE INFORMAZIONI, LE LORO RELAZIONI, I MESSAGGI E LA MORALE;
  • IL GIOCO DEL TEATRO: LETTURA ESPESSIVAA PIU' VOCI DI TESTI NARRATIVI;
  • DRAMMATIZZAZIONE: "MASHA E ORSO" CHE RACCONTA LE AVVENTURE DI UNA PESTIFERA BAMBINA E DI UN ORSO SIMPATICO E MOLTO PAZIENTE E SOPRATTUTTO DELLA LORO AMICIZIA NEL RISPETTO RECIPROCO E NELL'AIUTARSI NEL MOMENTO DEL BISOGNO, COME SAGGIO FINALE. CANTI IN ITALIANO E IN INGLESE.


STRATEGIA E TECNICA DIDATTICA:

TRA LE VARIE STRATEGIE HANNO PREDOMINATO LA LETTURA DI ISTRUZIONI PER L'INDIVIDUAZIONE DELLA STRUTTURA: I MATERIALI, IL PROCEDIMENTO, INDIVIDUAZIONE DI AFFERMAZIONI VERE\FALSE E CONVERSAZIONI GUIDATE.

RELAZIONI CON I COMPAGNI: SCHERZI, GIOCHI, LITIG. RAPPORTARSI CON GLI ALTRI ATTRAVERSO ATTIVITA' CREATE DAL GRUPPO. PERCORSI FINALIZZATI PER RELAZIONARSICON GLI ADULTI. CAPRICCI E BUGIE SCATURITE DA ESPERIENZE REALI ATTRAVERSO DIBATTITI, LETTURE E CONFRONTI.

 

TEMPI: DICEMBRE - MAGGIO

DISCIPLINE: ITALIANO, ARTE, INGLESE, MUSICA, TECNOLOGIA, CITTADINANZA E COSTITUZIONE

INSEGNANTI: SPADONI CESIRA, PALADINO LAURA, PEDRONE RAFFAELE, MASTRONARDI ILARIA





CLASSE III 

OBIETTIVI FORMATIVI: 

  • FAR CONOSCERE\COMPRENDERE AGLI ALUNNI LA STRUTTURA DELLA FIABA E DELLE FAVOLE;
  • UTILIZZARE FANTASIA ED IMMAGGINAZIONE COME RISORSE IMPORTANTI PER LA CRESCITA;
  • FAVORIRE LO SVILUPPO DI COMPETENZE LINGUISTICHE ATTRAVERSO L'OSSERVAZIONE, LA RIFLESSIONE, IL CONFRONTO;
  • AIUTARE L'ALUNNO A TROVARE NELLA FIABA PROBLEMI CONCRETI DELLA VITA E DARE LORO SIGNIFICATO FAVORENDO UN ATTEGGIAMENTO OTTIMISTICO NEI CONFRONTI DELLA VITA;
  • POTENZIARE LA CREATIVITA' UTILIZZANDO TECNICHE DIVERSE;
  • SCRIVERE UN COPIONE;
  • DRAMMATIZZARE UN COPIONE GIA' SCRITTO.


ATTIVITA': 

  • LETTURA -  ANALISI DEI TESTI;
  • ELABORAZIONE DI TESTI INDIVIDUALI E DI GRUPPO;
  • CANTI;
  • TESTI DI FIABE IN INGLESE;
  • STESURA DI FIABE IDEATE E SCRITTE DAGLI ALUNNI RACCOLTE IN PICCOLO LIBRO;
  • DRAMMATIZZAZIONE DI UN COPIONE FIABESCO COME SAGGIO FINALE "MILLE E UNA FAVOLA";
  • CANTI IN ITALIANO E IN INGLESE.


STRATEGIA E TECNICA DIDATTICA:

  • TRA LE VARIE STRATEGIE HA AVUTO UN RUOLO PREDOMINANTE IL COOPERATIVE LEARNING PER RAGGIUNGERE ATTRAVERSO UN LAVORO DI PICCOLI GRUPPI, OBIETTIVI COMUNI CERCANDO DI MIGLIORARE RECIPROCAMENTE IL LORO APPRENDIMENTO.


TEMPI: DICEMBRE - MAGGIO

DISCIPLINE: ITALIANO, ARTE, INGLESE, MUSICA, INFORMATICA, CONVIVENZA CIVILE.

INSEGNANTI: VANACORE PAOLA, PALADINI LAURA, PETRONE RAFFAELE, MASTRONARDI ILARIA.



CLASSE IV


OBIETTIVI FORMATIVI:

  • POTENZIARE LE CAPACITA' DI COMPRENSIONE DELL'ALTRO E CONDURRE L'ALUNNO VERSO UN AMAGGIORE APERTURA AL DIALOGO E AL CONFRONTO;
  • MODIFICARE I PROPRI COMPORTAMENTI, SUPERANDO PREGIUDIZI DI CARATTERE SOCIO-CULTURALE RELIGIOSO, ATTRAVERSO LA SCOPERTA DEL VALORE DELLA DIVERSITA';
  • SVILUPPARE FORME DI COLLABORAZIONE PER LA RISOLUZIONE DI PROBLEMI ED ACQUISIRE TECNICHE E PROCEDURE PER LA PRODUZIONE DI GESTI CONCRETI DI SOLIDARIETA'.


ATTIVITA':

  • CONVERSAZIONI E DISCUSSIONI SU SITUAZIONI CHE FANNO PARTE DEL VISSUTO PERSONALE E COLLETTIVO DEGLI ALUNNI, FINALIZZATE ALLA PRESA DI COSCIENZA DELL'ESISTENZA DI SITUAZIONI DI CONFLITTO ED ALLA RIMOZIONE DELLA STESSA. 
  • LETTURA DI TESTI;
  • VISIONE DI FILMATI;
  • CANZONI INERENTI ALLA SOLIDARIETA'.


MODALITA' DIDATTICHE:

  • VALORIZZARE LE ESPERIENZE E LE CONOSCENZE DEGLI ALUNNI PER ANCORARE IL VALORE DELLA SOLIDARIETA';
  • REALIZZARE I PERCORSI IN FORMA DI LABORATORIO PER FAVORIRE L'OPERATIVITA' E ALLO STESSO TEMPO IL DIALOGO E LA RIFLESSIONE SU QUELLO CHE SI FA.


TEMPI: DICEMBRE - MAGGIO

DISCIPLINE COINVOLTE: ITALIANO, GEOGRAFIA, CONVIVENZA CIVILE, MUSICA, INGLESE, INFORMATICA.

CONCLUSIONE DEL PROGETTO: SAGGIO DI FINE ANNO : "CONCERTO DELLA SOLIDARIETA'"

INSEGNANTI: SATURNINO ROSALIA, PETRONE RAFFAELE, PALADINO LAURA, MASTRONARDI ILARIA.

 

 

CLASSE V

 

OBIETTIVI FORMATIVI:

  • LEGGERE CRITICAMENTE BRANI E MESSAGGI 
  • ANALIZZARE PERSONAGGI STORICI, CONVERSARE - DISCUTERE 
  • SVILUPPARE FORME DI COLLABORAZIONE E COOPERAZIONE FRA ALUNNI
  • DRAMMATIZZARE UN COPIONE GIA' SCRITTO.


ATTIVITA':

  • LETTURA E ANALISI DEI TESTI INERENTI LA SOLIDARIETA'
  • STUDIO DEI PERSONAGGI STORICI PRESENTI NEL COPIONE DA DRAMMATIZZARE E VISIONE DI FILMATI
  • CONVERSAZIONI E DISUSSIONI DEL VISSUTOPERSONALE FINALIZZATO ALLA PRESA DI COSCIENZA DELL'ESISTENZA DI SITUAZIONI DI CONFLITTI ED ALLA RIMOZIONE DELLA STESSA
  • DRAMATTIZZAZIONE E CANTIIN ITALIANO E IN INGLESE DI UN COPIONE AMBIENTATO IN UN MUSEO


MODALITA' DIDATTICHE:

ATTRAVERSO LO SPETTACOLO "UNA NOTTE AL MUSEO" GLI ALUNNI HANNO LAVORATO COOPERATIVAMENTE ALL'INTERPRETAZIONE DEI DIVERSI PERSONAGGI STORICI DIMOSTRANDO CHE PER RISOLVERE UN PROBLEMA COMUNE E' NECESSARIO ALLEARSI.


TEMPI: DICEMBRE - MAGGIO


DISCIPLINE: ITALIANO, STORIA, INGLESE, MUSICA, INFORMATICA, CONVIVENZA CIVILE.


INSEGNANTI: SPITONI LINA, PALADINO LAURA, PETRONE RAFFAELE, MASTRONARDI ILARIA

Istituto "STELLA MARIS" - Scuola dell'Infanzia e Primaria
Via Pietro da Mazzara, 13 - 00125 Acilia - ROMA
Tel. 06/52350114 - segreteria@istitutostellamaris.it
powered by DOMUSMEDIA ę All rights reserved